Vendere, chiudere o ristrutturare? I possibili esiti della gestione commissariale di Alitalia

Vendere, chiudere o ristrutturare? I possibili esiti della gestione commissariale di Alitalia

Autore

Ugo Arrigo

Abstract

Lo studio ha l’obiettivo di analizzare le prospettive di soluzione della crisi di Alitalia e di valutare le diverse opzioni del governo e della gestione commissariale dell’azienda. Vi sono tre possibili esiti: il primo è vendere Alitalia, il secondo è chiuderla, il terzo è ristrutturarla. Il fallimento dell’azienda, la sua chiusura, è l’ipotesi peggiore, date le enormi conseguenze sui livelli occupazionali, i costi sociali e di finanza pubblica che genererebbe, la conseguente delega quasi esclusiva dell’offerta di trasporto aereo sui cieli italiani a imprese battenti bandiera estera. Per evitare tale esito l’amministrazione straordinaria aveva dall’inizio due percorsi a disposizione: vendere Alitalia a un soggetto economico che si sarebbe incaricato di ristrutturarla oppure ristrutturare Alitalia, quanto meno elaborare e avviare un piano di ristrutturazione, per poi eventualmente cedere il vettore a un nuovo soggetto economico. Tuttavia il governo ha indirizzato da subito la gestione commissariale verso una rapida cessione, precludendo la seconda ipotesi. Nell’anno abbondante sinora trascorso la rapida cessione non è tuttavia andata in porto né sembra essere a portata di mano neppure qualora anche il governo entrante desiderasse perseguirla. Se questo percorso dovesse chiudersi restano gli altri due, dei quali l’unico favorevole è quello della ristrutturazione. Esso verrebbe tuttavia avviato dopo aver perso inutilmente oltre un anno su una strada senza via d’uscita. Lo studio analizza le diverse possibilità in gioco, mostrando il sentiero molto stretto in grado di minimizzare le conseguenze negative di lungo termine della crisi di Alitalia. La presente nota è stata predisposta nell’ambito degli studi sul trasporto aereo condotti presso il Centro Studi CESISP dell’Università Bicocca di Milano e utilizza le informazioni disponibili alla data del 30.4.2017. Essa sarà oggetto di aggiornamento in funzione della disponibilità futura di dati e informazioni rilevanti.

Parole chiave

Alitalia, trasporto aereo, economia dei trasporti

Download